Home Politica La visita di Salvini: “Voglio un sindaco leghista per Viterbo”, nel freddo polare della città dei papi il giovin Matteo apre la gara per le comunali
La visita di Salvini: “Voglio un sindaco leghista per Viterbo”, nel freddo polare della città dei papi il giovin Matteo apre la gara per le comunali

La visita di Salvini: “Voglio un sindaco leghista per Viterbo”, nel freddo polare della città dei papi il giovin Matteo apre la gara per le comunali

0
0

Non poteva accogliere più “freddamente” Salvini la vecchia Viterbo: temperatura polare in Piazza del Comune per il suo comizio, cosa che sicuramente ha reso la vetus urbs una perfetta città nordica ( magari di area  leghista). E il leader della Lega non ha nascosto le sue ambizioni che riguardano la nostra città dei Papi: “chiedo a tutti voi di aiutarmi  a realizzare un sogno, che Viterbo abbia un sindaco leghista”.

Punta in alto il giovin Matteo che non nasconde di avere un’altra dichiarata ambizione, “partecipare il 3 settembre, alla festa di Santa Rosa come premier”. Poco più che quarantenne, ma ben ambizioso Salvini, dopo l’ultimo successo elettorale: è convinto di poter risolvere molti problemi nazionali abolendo la legge Fornero ed agitando la promessa-spettro dell’italianità uber alles, “prima gli italiani”, se c’è crisi “tocca prima a noi”, ma non spiega come attuerebbe il sublime adagio, nè come nè quando.

Per il resto è il solito rievocare cavalli di battaglia del pensiero leghista, facili soluzioni, la ricetta pronta per tutto, anche per Viterbo. “Ho chiesto ai miei referenti locali di continuare ad ascoltare la gente, non dobbiamo montarci la testa”, puntualizza e poi il gentile riferimento agli “immigrati che non fuggono da una guerra, ma girano con scarpette alla moda e telefono di ultima generazione per Viterbo senza far nulla, mantenuti da noi, e nel tempo libero magari spacciano pure per arrotondare”. E’ un Salvini consueto, ben noto, ascoltato mille volte; ma che vuole per sè e per i suoi un ruolo di primissimo piano, lo scranno più alto di Palazzo dei Priori.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close