Home Cronaca La morte di Maria Sestina Arcuri: il fidanzato beveva, indagato anche per lesioni anche alla nonna
La morte di Maria Sestina Arcuri: il fidanzato beveva, indagato anche per lesioni anche alla nonna

La morte di Maria Sestina Arcuri: il fidanzato beveva, indagato anche per lesioni anche alla nonna

0
0

Maria Sestina Arcuri è morta cadendo dalle scale a Ronciglione nella notte tra il 3 e 4 febbraio 2019. Non è chiaro se la parrucchiera di 26 anni sia morta per un incidente o sia stata uccisa, ma la trasmissione Chi l’ha Visto? ha annunciato che il fidanzato è indagato per omicidio aggravato, omissione di soccorso e anche per lesioni nei confronti della nonna.

La trasmissione televisiva svela che Maria Sestina e Landolfi si frequentavano da pochi mesi e la sera della morte della ragazza si trovavano nella casa della nonna di lui. Secondo gli inquirenti, il trentenne era molto geloso e l’Arcuri sarebbe morta per la caduta delle scale durante l’ennesima lite col fidanzato. Nella notte tra il 3 e 4 febbraio, quando Maria Sestina è caduta, i due erano stati visti litigare in un pub.

L’uomo era stato denunciato in passato per maltrattamenti e Maria lo aveva lasciato perché beveva troppo, ma la famiglia di lui l’aveva implorata perché ci tornasse insieme. La Procura di Viterbo lo scorso 15 marzo aveva richiesto l’arresto di Landolfi, ma il gip ha respinto la richiesta. Il prossimo 27 maggio invece il tribunale dovrà decidere l’eventuale trasferimento in carcere. (blitzquotidiano)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *