Home Politica “La città è a pezzi, c’è bisogno di politica e di “sinistra” come non mai, altro che pd!”: l’accorato appello di Patrizia Berlinghini (Articolo 1- Mdp)
“La città è a  pezzi, c’è bisogno di politica e di “sinistra” come non mai, altro che pd!”: l’accorato appello di Patrizia Berlinghini (Articolo 1- Mdp)

“La città è a pezzi, c’è bisogno di politica e di “sinistra” come non mai, altro che pd!”: l’accorato appello di Patrizia Berlinghini (Articolo 1- Mdp)

0
0

Personaggio noto nell’ambito politico viterbese, sempre schierata a sinistra (prima pci, poi pds, poi ds) Patrizia Berlinghini (nella foto) da tempo ormai, in disaccordo con la linea renziana, ha lasciato il pd: ora, assieme all’ax Prc Stefano Troncarelli, è uno dei due principali punti di riferimento per la Tuscia di Articolo 1- Movimento Democratico Progressista che promette battaglia per le prossime politiche, regionali e comunali. “Marchiamo subito una netta discontinuità con il passato di molti di noi, siamo tutti estremamente delusi dalla degenerazione centrista di cui è stato vittima, dopo la nomina di Renzi a segretario, il Pd che all’inizio tanta speranza aveva suscitato in tutti noi. “E’ un momento difficile – continua- per l’intero paese e specie per le classi disagiate che stanno sopportando sulle loro spalle il peso di una crisi che sembra non voler finire mai. E’ l’ora di ricompattare una sinistra che sia tale, che offra una risposta a chi non ce la fa ad arrivare a fine mese e metta su serie politiche per il lavoro, non solo provvedimenti tampone o regali elettorali”. “Viterbo- conclude la Berlinghini- è irriconoscibile, una città abbandonata a se stessa, piena di lotte e di rancori, dove i giovani non hanno futuro e non esiste prospettiva alcuna per chi non faccia parte del giro dei soliti noti. E’ ora di cambiare strada e di far tornare la politica, quella vera, i soliti interessi clientelari e la mancanza di idee e di volontà di agire hanno ridotto questa bella e sfortunata città a pezzi”.

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close