La città brucia: Via della Caserma 7, la difficile vita senza casa di 20 inquilini

La città che brucia vuol dire anche che all’interno di una palazzina,  in via della Caserma , 7, una macchina vada a fuoco, le fiamme si propaghino e venti inquilini rimangano praticamente senza casa, costretti ad aspettare lavori di bonifica che rendano nuovamente agibile il palazzo. Di solito il nome del proprietario di un’auto che provochi questi danni dovrebbe essere reso noto in attesa che si verifichi la matrice dell’incendio. Sembra invece che gli unici su cui stia pesando l’intera  penosa situazione siano i suddetti inquilini danneggiati dall’incidente che addirittura sono costretti a pagarsi un alloggio a spese loro: per un caso di cronaca quanto mai opaco tra l’altro. Sono persone che vanno aiutate dalla collettività e siamo sicuri che il sindaco Michelini disporrà subito l’accantonamento di un fondo speciale a favore dei senza dimora coinvolti nell’incendio: dinanzi ad episodi del genere, seppur non chiariti, l’intervento delle istituzioni deve essere tempestivo e generoso. Una città in difficoltà non deve mai lasciare indietro nessuno, soprattutto se colpito da una anomala malasorte.

(p.b.)

 

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *