I pensieri de La Gioconda: Quando sono in macchina con il mio padrone e le strade di Viterbo se acceleriamo ci provocano danni seri ….

Io con il mio padrone camminiamo sui marciapiedi, al massimo possiamo calpestare le numerose aiuole che sono sparse in tutta la città, per questo non credo che diamo fastidio alle macchine. Il problema non è lo smog, l’inquinamento acustico o l’impatto visivo che una città medioevale può avere sugli automobilisti. Il problema vero è che con queste strade è  impossibile aumentare la velocità,  provoca danni seri  alle macchine. Si, è vero si piantano spesso i tacchi delle donne nei sampietrini, ma volete mettere l’opportunità di un corteggiamento tra cagnolini, o vedere una signora che facendo un perfetto parcheggio, viene omaggiata con un applauso, un biglietto lasciato sul parabrezza, un incontro, un appuntamento, l’inizio di un Amore?  E poi scusate, ma perché dobbiamo copiare comuni ancor più piccoli o città che attuano da anni il blocco del centro storico alle auto. No, io direi di no, noi siamo diversi, i Viterbesi sono più furbi! Se non diamo fastidio alle macchine e agli automobilisti,  direi di far circolare cani e padroni dentro le mura.

La Gioconda  (eccomi, sono nella foto)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *