Home Politica I misteri di Viterbo, la tassa di soggiorno aumenta, ma i servizi per i turisti non li ha visti nessuno
I misteri di Viterbo, la tassa di soggiorno aumenta, ma i servizi per i turisti non li ha visti nessuno

I misteri di Viterbo, la tassa di soggiorno aumenta, ma i servizi per i turisti non li ha visti nessuno

0
0

Misteri della Tuscia, l’acqua pubblica non è potabile, ha problemi con l’arsenico, ma le tariffe aumentano sensibilmente: i servizi per i turisti non ci sono o sono fermi agli anni 50, ma la tassa di soggiorno aumenta del 90% ( sic!!!).

Probabilmente viste le condizioni del  centro storico di Viterbo la tassa per i visitatori andava diminuita, considerati anche i fastidi provocati dalla maleducazione dei praticanti lo sport del parcheggio selvaggio, il più praticato in città.

E poi magari l’aumento di una gabella presupporrebbe anche una finalità da raggiungere, un miglioramento di qualità della vita che non si vede nè si prospetta: siamo quindi alla politica che aumenta le tasse per obiettivi non chiari, o meglio, come  scrive in una nota al riguardo il portavoce dei 5 stelle Massimo Erbetti, per far cassa.

Facile e non correttissimo probabilmente, ma tanto i cittadini sono considerati sudditi a Viterbo e magari i turisti danno anche fastidio se restano troppo, perchè incentivarli e rendere loro la vacanza più comoda?

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *