Gestione rifiuti: avviso di garanzia al sindaco di Montalto Sergio Caci, Forza Italia nel ciclone in piena campagna elettorale

L’altri ieri c’era stata una ispezione dei Carabinieri al Comune di Montalto, oggi  capo della Procura di Civitavecchia, Andrea Vardaro, ha fatto  emettere ad un suo sostituto, in piena campagna elettorale, una serie di avvisi di garanzia per l’appalto per la raccolta dei rifiuti nel comune di Montalto di Castro. A ricevere l’atto giudiziario il sindaco di Forza Italia Sergio Caci, il suo più stretto collaboratore e assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Corona e alcuni funzionario, tra cui si vocifera Paolo Rossetti e Antonio D’Este Orioles. Gli inquirenti stanno indagando sulla raccolta rifiuti, tutto parte da lì, per questo l’altro giorno i Carabinieri sono entrati in Comune, per acquisire documenti da esaminare riguardanti l’appalto che,  scaduto da tempo, è stato prorogato più volte e pe questo  avrebbero sequestrato anche il computer e io cellulare del sindaco. Sulla raccolta dei rifiuti c’è sempre stata lotta  tra la Mar.Edil Srl, la Montalto Ambiente Spa e il Comune di Montalto di Castro. Il primo cittadino, con l’affidamento diretto alla Montalto Ambiente avrebbe violato i principi di trasparenza e concorrenza in materia di affidamento di pubblici contratti e concessioni.

Il sindaco Sergio Caci, una volta approvata l’esternalizzazione del servizio, assicurava la continuità del servizio. Oltre a richieste di risarcimenti danni sono partiti diversi esposti alla Procura di Civitavecchia e ricorsi al TAR:  alla fine  probabilmente la Procura di Civitavecchia ha ritenuto di dover controllare fino in fondo la veridicità degli esposti, da quanto è trapelato infatti  l’inchiesta durerebbe  già da diverso tempo anche attraverso intercettazioni telefoniche e ambientali.

Nasce ora anche un problema politico per Forza Italia, visto che Tajani e Battistoni nutrivano fiducia nella capacità di attrarre consensi di Caci e per questo pensavano di candidarlo al Senato:  l’imprevisto ciclone si è abbattuto anche sul partito azzurro e le conseguenze si vedranno nelle prossime settimane.

(r.s.)

foto: occhio viterbese

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *