Home Politica Fioroni “neo-renziano ortodosso”, dimentica il caso Boschi e dà addosso a Visco: l’importante è farsi ricandidare alle “politiche”
Fioroni “neo-renziano ortodosso”, dimentica il caso Boschi e dà addosso a Visco: l’importante è farsi ricandidare alle “politiche”

Fioroni “neo-renziano ortodosso”, dimentica il caso Boschi e dà addosso a Visco: l’importante è farsi ricandidare alle “politiche”

0
0

Conclusasi l’era della rottamazione (che ha riguardato solo la sinistra interna non convertita) i rapporti tra Fioroni e Renzi sono assai migliorati: tant’è vero che la ricandidatura alle politiche dell’onorevole di Pianioscarano sembra ormai “non impossibile”. Anche perchè il “popolare” Fioroni nel frattempo è diventato “renziano ortodosso”, seguace convinto e affezionato dell’ex premier di Rignano: basti pensare alla recente “vicenda Visco- Bankitalia” che ha visto il deputato viterbese solidale e fedele alla linea Boschi- Renzi. Come hanno scritto l’altro giorno i quotidiani nazionali, infatti, Fioroni, assieme all’europarlamentare Gasbarra, hanno così commentato la riconferma di Visco: “«Quanto accaduto in questi anni ad una parte del sistema bancario italiano, e le conseguenze che molti risparmiatori hanno dovuto affrontare o subire, avrebbe dovuto portare ad una linea di discontinuità al vertice della Banca d’Italia. Con rispetto prendiamo atto della scelta compiuta, ma la conferma del governatore non diventi un tappo sulla verità. La Commissione parlamentare vada avanti rapidamente e faccia chiarezza sulle responsabilità, senza sconti a nessuno per rispetto degli italiani e per la credibilità delle istituzioni». Quindi, nessun dubbio, difesa ad oltranza del matteorenzi pensiero, dubbi relativi all'”affaire Boschi” nemmeno sfiorano il devoto duo, l’importante per Fioroni è che l’ex premier si convinca pienamente e definitivamente a candidarlo alle politiche nazionali, perchè lui voglia di fare il sindaco di Viterbo ne ha assai poca. In attesa di una deroga salvatutto, l’onorevole di lungo corso, che tanta sicumera mostra a livello locale, eccolo lì invece composto e devoto a sposare in toto ogni mossa renziana: la speranza è che magari, a conferma avvenuta, ci possa essere anche spazio per una nuova nomina a Palazzo, magari all’interno di un patto di governo pd-forza italia per la gioia dei centrosinistri-centrodestri “moderati e riformisti”.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close