Home Cronaca Figlio bocciato, i genitori prendono a pugni un insegnante
Figlio bocciato, i genitori prendono a pugni un insegnante

Figlio bocciato, i genitori prendono a pugni un insegnante

0
0

Nuova aggressione a scuola, dove i genitori di un ragazzo hanno colpito con un pugno un insegnante. L’episodio è accaduto in un istituto alla periferia di Roma, dove una coppia ha litigato con il preside, insultandolo e minacciandolo dopo aver saputo da lui che il figlio era stato bocciato. Un giovane professore è intervenuto per difendere il collega, ricevendo un pugno dai due. Portato in ospedale, ha avuto una prognosi di otto giorni.

L’aggressione ai danni del professore si è consumata all’Itis Di Vittorio-Lattanzio di via Teano, nella zona della Prenestina.

La vicenda è stata denunciata anche su Facebook da una donna che, affermando di essere la mamma del docente ferito, ha raccontato l’aggressione. “La ‘colpa’ del docente aggredito è stata quella di essere presente nel momento in cui veniva comunicato ai genitori la non promozione del figlio – si legge nel post – insulti e minacce ai docenti e al dirigente scolastico”.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close