Home Cronaca Emergenza neve: centro storico off limits, la vera periferia cittadina ormai è lì ed è meglio restare in casa
Emergenza neve: centro storico off limits, la vera periferia cittadina ormai è lì ed è meglio restare in casa

Emergenza neve: centro storico off limits, la vera periferia cittadina ormai è lì ed è meglio restare in casa

0
0

Eh no, è proprio il “sistema Viterbo” tutto che non è pronto per la neve, non c’è niente da fare, mancano i mezzi, la mentalità per  combattere questa emergenza: ci sarà in azione tanto lavoro e tanta buon volontà di risolvere al più presto il tutto, di questo siamo sicuri, ma manca l’organizzazione giusta, l’esperienza per venirne a capo.

L’oggettività ci impone di scrivere, comunque, che la situazione al centro storico è di periferia degradata, pericolosa da percorrere, una zona off limits: capiamo, ci saranno difficoltà per i mezzi a raggiungerlo, strade particolari, pavimentazioni secolari,  ma evidentemente non si è mai pensato bene come rendere questo suddetto “centro storico”  contemporaneo, vivibile in ogni circostanza , facilmente attraversabile da tutti.

Ed oggi tutte le persone anziane che vivono nella vetus urbs nulla possono azzardare, tranne che restare in casa, con tutte le lastre di ghiaccio in agguato per gli eroici camminatori: ecco  questa è una situazione che abbiamo già visto e non vorremmo più rivedere, la neve è bella tra i 4 e i 12 anni, dopo, se non sei un dipendente pubblico, un insegnante o uno studente, ti rende impossibile muoverti e lavorare, specie se abiti nel sempre più anacronistico centro storico.

(g.r.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close