E’ agli arresti domiciliari, ma continua a spacciare droga: arrestato dai Carabinieri

Solite operazioni di controllo dei Carabinieri in provincia per il fine settimana: il caso più clamoroso a Vetralla, dove è stato arrestato  un italiano  di 51 anni, poiché colpito da un aggravamento della precedente misura cautelare; nonostante già sottoposto ai domiciliari per spaccio di droga, continuava a vendere sostanza stupefacente così come accertato dai servizi di osservazione dei carabinieri di Vetralla. Ad Orte sono  stati denunciati invece due cittadini romeni, entrambi di 25 anni, residenti a Roma,  poiché,  a seguito di perquisizione della loro auto, sono stati sorpresi con decine di prodotti alimentari rubati presso i supermercati, tra cui bottiglie di vino pregiato. A Blera è stato denunciato un cittadino romeno di 52 anni per ricettazione, perché a seguito di controllo è stato trovato con un motorino risultato rubato, mentre a Nepi la denuncia è arrivata per  un 55enne italiano  il quale si era fatto consegnare da un cittadino di Nepi assegni per 25.000 euro per una vendita di un autovettura di cui però non era proprietario.

(g.r.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *