Home Cronaca Delitto di Santa Lucia: è ufficiale, l’omicidio non fu duplice, Gianfranco Fieno morì per cause naturali
Delitto di Santa Lucia: è ufficiale, l’omicidio non fu duplice, Gianfranco Fieno morì per cause naturali

Delitto di Santa Lucia: è ufficiale, l’omicidio non fu duplice, Gianfranco Fieno morì per cause naturali

0
0

Gianfranco Fieno, quindi, morì per cause naturali, non  perchè ucciso dal figlio Ermanno.

E’ quanto risulta da una nota inviataci dal Procuratore della Repubblica di Viterbo Paolo Auriemma che pubblichiamo di seguito:

“in data 19.2.2018 è stata depositata presso gli Uffici della Procura della Repubblica di Viterbo, con conseguente avviso ai difensori dell’indagato e delle persone offese, la consulenza medico legale del professor Saverio Potenza, relativa alle cause del decesso di Gianfranco Fieno e Rosa Franceschini.

Il medico legale ha stabilito che Gianfranco Fieno è deceduto, circa 10 – 15 giorni prima del rinvenimento del suo cadavere e di quello della moglie, per insufficienza cardio respiratoria. Non sono state rinvenute tracce di sostanze tossiche.

Rosa Franceschini, invece, è deceduta, in epoca concomitante a quella del marito, a causa dell’azione traumatica provocata da ripetuti colpi alla testa, inferti con uno strumento compatibile con l’attizzatoio rinvenuto nel corso del sopralluogo. Attualmente è indagato Ermanno Fieno, figlio dei soggetti deceduti”.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close