Home Politica Comunali, Arena il “pacificatore” fa ritrovare armonia al centrodestra: il candidato sindaco “osannato” all’incontro pubblico di Fondazione
Comunali, Arena il “pacificatore” fa ritrovare armonia al centrodestra: il candidato sindaco “osannato” all’incontro pubblico di Fondazione

Comunali, Arena il “pacificatore” fa ritrovare armonia al centrodestra: il candidato sindaco “osannato” all’incontro pubblico di Fondazione

0
0

Un centrodestra che non ha dato sempre prova di grande coesione e armonia interna non poteva che scegliere un buon “padre di famiglia” come Giovanni Arena per trovare un accordo soddisfacente in vista delle comunali: figuratevi se a capo della coalizione ci fosse stato un giovane rampante e focoso innamorato di se stesso o un leader maximo cosa sarebbe successo.

Ed invece  c’è lì il buon Giovannino che, seppur non tutto funzioni a dovere è sempre lì che cuce, ricuce, mette pace cercando l’equilibrio giusto: un ottimo mediatore, un buon comunicatore con quel tono calmo quando parla che anche se qualcuno volesse andargli contro gli passerebbe la voglia.

Ha una enorme pazienza il candidato sindaco del cdx e si è visto in quelle settimane di incertezza e di tensione, mai perso la bussola, anche quando sarebbe stato più facile smarrirla ed anche clamorosamente.

E che Arena sia un pacificatore si è visto anche in questi giorni di presentazioni di liste degli alleati: applauditissimo alla pubblica riunione di Fratelli d’Italia, quasi osannato a quella di Fondazione di Santucci, dove c’è lui il clima si rasserena.

Non sarà tutto facile per Giovanni Arena, neanche vincerle queste comunali sarà una passeggiata, per niente, vedrete, ma non gli si può non dare atto di star lavorando seriamente a svelenire l’atmosfera. Vinca il migliore in ogni caso, i viterbesi scelgano chi meglio credono, in ogni caso la figura di Arena, signorile, un po’ distaccata, umana, a prescindere da tutto, non fa male all’ambiente della politica viterbese, a parte i programmi che verranno, a parte i contenuti che usciranno fuori, come non ha mai fatto male a nessuno avere a che fare con un alleato o con un avversario gentile e pronto al confronto.

(pasquale bottone)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close