Home Cronaca Classifica Sole 24 Ore: Tuscia sempre più giù, ma dov’è la novità? La provincia di Viterbo terra di “decrescita infelice” da sempre
Classifica Sole 24 Ore: Tuscia sempre più giù, ma dov’è la novità? La provincia di Viterbo terra di “decrescita infelice” da sempre

Classifica Sole 24 Ore: Tuscia sempre più giù, ma dov’è la novità? La provincia di Viterbo terra di “decrescita infelice” da sempre

0
0

A cosa servono le classifiche de Il Sole 24 ore che parlano quest’anno di una provincia in crisi, con un tasso bassissimo di natalità, senza lavoro, isolata, addirittura ai primi posti in classifica solo per i posti- spettatori al cinema ( proprio la Tuscia, strano,  che nella  città di Viterbo ha solo un cinema che fa i salti mortali per andare avanti).

Non ci voleva certo il sole 24 ore per ricordarci come da provincia ricca quella di Viterbo sia diventata provincia povera, senza infrastrutture, senza prospettive per i giovani, isolata da sempre dal resto d’Italia: e soprattutto sempre più invasa da problemi come la disoccupazione, l’emarginazione sociale e giovanile, la droga,  la mancanza di competività.

Certo gli errori della politica sono stati gravi in questi anni, ma è tutto il sistema viterbo e tuscia a  non funzionare, comprese classi dirigenti e abulia dei cittadini.

Bisognerebbe ripartire da zero, lasciandosi aiutare da manager di respiro nazionale di valore in grado di cambiare strategie e progettualità: ma l’impressione ‘è che si voglia proseguire con la  “decrescita infelice”, “chi ha avuto ha avuto” e chi non ha avuto s’attacchi al tram.

(s.r.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close