Home Cronaca Cause tra giornalisti: Gianlorenzo non diffamò Camilli, assolto con formula piena
Cause tra giornalisti: Gianlorenzo non diffamò Camilli, assolto con formula piena

Cause tra giornalisti: Gianlorenzo non diffamò Camilli, assolto con formula piena

0
0

Paolo Gianlorenzo non diffamò Daniele Camilli. Il giudice Giacomo Autizi ha assolto oggi il direttore di EtruriaNews, difeso dall’avvocato Franco Taurchini, con formula piena.

I fatti risalgono alla pubblicazione del libro di Daniele Camilli ”La mafia a Viterbo”.  Gianlorenzo, per l’occasione pubblicò  un articolo critico sul lavoro del collega  che non sarebbe stato supportato, a suo avviso, da fonti autorevoli.

Il giudice oggi, al termine del processo, ha ritenuto che il fatto non sussiste,  l’articolo configurava una critica e in quanto tale può essere considerato legittimo e non perseguibile penalmente.

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close