Home Cronaca Caso Larus: se la società lascia la gestione nuovo bando di concorso dopo le comunali? Ambienti del cdx escludono ogni affidamento diretto
Caso Larus: se la società lascia la gestione nuovo bando di concorso dopo le comunali? Ambienti del cdx escludono ogni affidamento diretto

Caso Larus: se la società lascia la gestione nuovo bando di concorso dopo le comunali? Ambienti del cdx escludono ogni affidamento diretto

0
0

E’ sempre crisi profonda alla piscina comunale di Viterbo gestita dalla Larus: alcuni dipendenti hanno percepito la mensilità di gennaio e non quelle arretrate della fine dello scorso anno.

Pare che abbiano chiesto il perchè senza ricevere risposta. Intanto tutti indicano nel 10 giugno la data risolutiva: cosa succederà, dopo le elezioni, la Larus lascerà la gestione? Ambienti molto vicini alla coalizione di cdx, favorito vincitore delle prossime elezioni, escludono ogni possibile affidamento diretto e fanno chiaramente riferimento ad un nuovo bando di concorso come quello lanciato da Piero Camilli per la piscina di Grotte di Castro che poi fu affidato alla migliore società sul mercato.

Il clima intanto continua ad essere teso alla Larus e i dipendenti sono piuttosto sfiduciati e poco propensi ormai ad ascoltare aleatorie promesse da campagna elettorale da chicchessìa, preferirebbero probabilmente ricevere gli stipendi arretrati.

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close