Home Spettacoli Carnevale Viterbese 2018 sette giorni dopo: mica potevamo dimenticarci di Mammo Rappo
Carnevale Viterbese 2018 sette giorni dopo: mica potevamo dimenticarci di Mammo Rappo

Carnevale Viterbese 2018 sette giorni dopo: mica potevamo dimenticarci di Mammo Rappo

0
0

7 giorni dopo il Carnevale Viterbese ed il suo fragoroso successo giusto dare a Cesare quel che di Cesare,  anche a tutti i protagonisti che hanno allietato la serata sul palco,  ovverossia, oltre al già citato Lucio Matteucci, l’attivissimo Mammo Rappo, capace di tenere desta l’attenzione del pubblico per più di tre ore praticamente da solo.

Roba da Rockstar, Mammo Rappo…

“Ma sherziamo? Io sono un ragazzo tranquillo, mi piace giocare coi bambini, farli divertire, sono un tipo semplicissimo, guardi”.

Eppure si è esibito davanti a 10000 persone plaudenti…

“Davvero? Non me ne sono neanche accorto, ho visto solo che la gente era tanta, che si divertivano tutti come matti, mi ha fatto tanto piacere”.

Una volta ogni tanto almeno…. 

“C’è bisogno di movimento in città ed il comitato per il carnevale è stato bravissimo a  creare un evento così con due soldi, un esempio da seguire”.

A quando una piazza gremita solo per un suo concerto? 

“Le ripeto, sono un tipo come tanti,  se c’è da dare una mano per divertirsi un po’ tutti insieme ci sono sempre…”.

E’ prevista l’uscita del suo primo album a breve?

“Ci sto lavorando, ma molto lentamente, io vado piano, sono un ragazzo che ha i suoi tempi,  le ripeto, forse per quando avrò 80 82 anni sarà pronto”.

 

(p.b.)

Nella foto: Mammo Rappo con la nonna

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close