Home Cronaca Carnevale 2018, il vero “evento popolare”: Lucio Matteucci: “Ma state tranquilli non mi candido, sono ancora troppo giovane”
Carnevale 2018, il vero “evento popolare”: Lucio Matteucci: “Ma state tranquilli non mi candido, sono ancora troppo giovane”

Carnevale 2018, il vero “evento popolare”: Lucio Matteucci: “Ma state tranquilli non mi candido, sono ancora troppo giovane”

0
0

Non si può negare che Lucio Matteucci e Viterbo Civica sono riusciti a rispolverare l””evento popolare” che nel capoluogo mancava da tanto, smontando molti luoghi comuni riguardo le piazze del centro e la partecipazione dei cittadini. Matteucci è riuscito a ridicolizzare, travestendosi  alla conferenza di stampa di presentazione a Palazzo dei Priori anche l’atteggiamento magniloquente ed autoreferente di molti organizzatori culturali dispensatori di verità assolute e testimonial di imprese di imperitura memoria. La sua iniziativa ha notevoli tratti di modernità, in un panorama autocompiaciuto e vetusto. Gli dico tutto questo e lui quasi non commenta, si schernisce: “Io ho solo voluto riportare il Carnevale a Viterbo, regalare un evento alla città cui tutti potessero partecipare, anche quelli che ormai escono di casa solo per fare la spesa o andare al lavoro. Magari fare le cose seriamente non è lo stesso che prendersi terribilmente su serio…. ma sono molto contento e stanco ora, spero che questo carnevale possa diventare un appuntamento fisso”. “Non riesco  a capire-continua-  se devo trovare  delle note negative, l’aperta ostilità che ho ricevuto da Labellarte di Facciamo Centro e da Mecarini del Sodalizio, hanno snobbato l’appuntamento cercando anche di tenere alla larga tanta gente dal nostro Carnevale. Non comprendo il perchè, mi dispiace per loro, non ci sono riusciti.”. “Ribadisco e  sottoscrivo- conclude Matteucci-  che non ho alcuna intenzione di candidarmi alle prossime comunali, per niente, stiano tranquilli tutti. Casomai ci penserò per le elezioni del 2023, allora avrò forse l’età giusta, prima no” ( ride).

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close