Bomba ad una fermata della metro di Stoccolma: un morto ed un ferito

Una bomba davanti all’ingresso di una stazione periferica  della metro di Stoccolma ha provocato una esplosione che ha causato la morte di un uomo di 60 anni.  Una donna sulla quarantina, che era con lui, è rimasta ferita al volto e a una gamba. Lo ha reso noto il portavoce della polizia Sven-Erik Olsson.

Al momento la polizia ritiene che l’esplosione non sia legata al terrorismo. “Non vi è nulla che faccia pensare che queste due persone fossero state prese di mira”, ha detto la polizia, che sta cercando di chiarire quanto è accaduto.

Secondo i quotidiani Aftonbladet ed Expressen, l’ordigno esploso era una bomba a mano. La polizia non ha confermato questa indiscrezione,  ma ha tenuto a precisare  che lo scoppio si è verificato quando la vittima ha raccolto un oggetto da terra. Gravemente ferito, l’uomo è poi venuto a mancare.

L’esplosione è avvenuta alle 11 ora locale davanti alla stazione di Varby Gard nella municipalità di Huddinge, un sobborgo di Stoccolma.

(g.r.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *