Home Politica Boatos: Rossi va con la Bonino e a Fratelli d’Italia la prendono molto male e volano parole grosse: “E’ nato il fascio-radicale”
Boatos: Rossi va con la Bonino e a Fratelli d’Italia la prendono molto male e volano parole grosse: “E’ nato il fascio-radicale”

Boatos: Rossi va con la Bonino e a Fratelli d’Italia la prendono molto male e volano parole grosse: “E’ nato il fascio-radicale”

0
0

Dalla cena del richiastro in poi più che con tutto il centrodestra era scoppiato in particolar modo il feeling tra Rossi,  R0telli e Fratelli d’Italia che si erano ritrovati sullo stesso percorso politico dopo anni di lontananza almeno formale e meditavano di farne parecchia di strada insieme. Specie Rotelli meditava di presentare il libro che sta ultimando al Teatro Caffeina e stava già pemsando a come fare evolvere la ritrovata alleanza con il “fratello di Festival”. Ebbene è bastato che  Rossi desse l’annuncio della sua candidatura con la Bonino per far precipitare la situazione: alla sezione viterbese di Fratelli d’Italia pare non l’abbiano presa affatto bene e sono ore che si susseguono i commenti privatissimi e molto indignati di Rotelli e dei suoi: sono tutti molto arrabbiati e non riescono  a capire come un ex missino abbia potuto convolare a nozze con gli odiati radicali, quelli dello spinello libero, della battaglia per il libero aborto e il divorzio, lontanissimi dal pensiero di una certa destra post-almirantiana.  L’ultima giravolta del direttore artistico di Caffeina ha quindi sconvolto profondamente l’ambiente dei seguaci delle Meloni e promette di non essere archiviata presto da questi ultimi: tanto che oggi pomeriggio circolava la battuta “dopo il fascio-comunista” è nato il “fascio- radicale”, creatura ancora più anomala: roba da far vedere i sorci Rossi a Rotelli & C.

(p.b.)

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close