Attacco in una scuola a Pern (Russia); uomini mascherati assalgono studenti e insegnanti con dei coltelli: non esclusa la matrice terroristica

Almeno 8 studenti e un insegnante sono stati feriti a Perm, nella scuola 127, quando, al rientro dalle vacanze natalizie, due sconosciuti mascherati li hanno assaliti con dei coltelli.

E’ quanto riportano le  le agenzie russe. Gli autori dell’attacco sono già  stati fermati e gli inquirenti sono al lavoro per chiarire le cause del gesto. “L’insegnante e uno scolaro sono in gravi condizioni e stanno affrontando un intervento chirurgico”, lo comunica il ministero della Salute regionale.

“Le classi sono state cancellate e gli studenti sono stati evacuati e mandati a casa, i bambini e i loro genitori ricevono assistenza psicologica e medica”, ha detto un portavoce del ministero dell’Interno.
“L’attacco è stato perpetrato da dei giovani”,  l’insegnante e uno studente di 16 anni hanno subito gravi ferite al collo”, ha spiegato un portavoce regionale del ministero della Salute. Nulla si sa su chi fossero gli assalitori, ma non si può escludere del tutto la matrice terroristica.

(g.r.)

About the author:

. Follow him on Twitter / Facebook.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *